<Previous      Next>
[The nullity cloaking your shoulders]


The pale globes, slow globes
cumulus temples on the wind
are not me
—Franco Fortini

The nullity cloaking your shoulders
that scrap of sun and light that ran along
your will dismasted and snapped
the fingers of he who passed brief warmth 
to your fingers, the height of winter,
the annihilated hospital beds
and black as any blackness
the midnight black within our sleep
and the hundredth shiver of your soul,
the fire of fever that rendered
every minute a Lazarus battle,
a defeat every stoppage of blood,
that nullity: cloaking your shoulders

was not you.



[Il nonnulla che ti coprì le spalle]


I globi chiari, i lenti globi
templari cumuli dei venti
non sono me.
        —Franco Fortini

Il nonnulla che ti coprì le spalle
quel cencio di sole e luce che corse
la volontà disalberata e franta,
le dita di chi porse alle tue dita
breve calore, il vertice d’inverno
dei letti nichelati d’ospedale
e, nera a paragone di ogni nero,
la mezzanotte nera dentro il sonno
e il tuo centesimo rabbrividito
d’anima, il fuoco di febbre che rese
ogni minute battaglia di lazzaro
una caduta ogni sosta di sangue,
quel nonnulla: che ti coprì le spalle

non eri tu.


Proprietà letteraria riservata
© Pierluigi Cappello
© 2013 RCS Libri S.p.A., Milano
Mandate a dire all'imperatore © 2010 Fondazione Poesia Onlus – Italian Poetry Foundation